Corso PHP base

Usare PHP per creare delle pagine DINAMICHE con un pizzico di Web Marketing!

Alcuni semplici consigli per iniziare a scrivere la tua prima applicazione in php senza commettere errori.

videocorso php e mysql

Siamo ormai giunti a metà corso e spero tu abbia fatto un pò di esercizi e chiarito ogni aspetto delle precedenti lezioni, perchè oggi iniziamo a fare sul serio :-)

Fino ad ora hai visto come usare “echo” per scrivere del testo all'interno delle pagine web.

Esempio: mostro la scritta “Ciao a tutti”

<?php

echo "Ciao a tutti"

?>

Ebbene la tecnologia PHP, ti permette di fare molto di più e precisamente, ti permette di creare quelle che vengono definite "pagine dinamiche", ossia delle pagine il cui contenuto non è fisso, ma può variare a seconda di certe condizioni che fissi tu.

Tipico esempio è una pagina web del tuo sito che mostra all'utente, ogni volta che entra, la data e l'ora di oggi, oppure le quotazioni della borsa in tempo reale, oppure le ultime notizie in tempo reale, oppure dei banner in rotazione e molto altro ancora.

La quasi totalità delle pagine web dei principali portali in internet sono dinamiche. I dati che mostrano sono prelevati da archivi detti "database", i quali sono aggiornati in tempo reale da più persone contemporaneamente.

Il tutto attraverso pezzi di codice PHP inseriti all'interno del codice HTML della pagina (come visto nella lezione nr.1-pag.2), che non fanno altro che “pescare”- leggere -i dati della borsa, le ultime notizie, i diversi banner, da questi archivi (“database”) e mostrarli a video - scrivere - con la semplice istruzione che ormai conosci molto bene: echo “Testo da scrivere”.

PS. Un mio amico programmatore, uno dei massimi esperti del linguaggio Java in Italia, mi dice sempre che ogni linguaggio di programmazione per quanto complesso esso sia, alla fine si riassume sempre in due azioni fondamentali: la lettura e la scrittura. Secondo lui quindi saresti già a metà dell'opera, ma è sempre meglio non illudersi troppo!

Avrai intuito che così facendo, le modifiche alle pagine web del tuo sito, non saranno eseguite direttamente sulle righe del codice HTML, come abbiamo fatto fino ad ora, ma bensì solo su questi grandi archivi. In questo modo si possono modificare al volo più parti della pagina contemporaneamente e da più persone e soprattutto senza dover toccare il codice HTML.

Presumo tu stia intuendo la potenza di quello che stai imparando, anche se ancora non hai avuto modo di apprezzarlo.

Tuffiamoci allora in questo breve viaggio alla creazione delle tue prime pagine pseudo dinamiche.

Esempio: voglio creare una pagina che mostra l'ora e la data di oggi.

Dovrai scrivere:

<html>

<body>

<br>La data corrente è: <?php echo date(“d/m/y”) ?>

<br>L'ora corrente è: <?php echo date(“H.i.s”) ?>

</body>

</html>

Ogni volta che aggiorni la pagina del tuo browser, vedrai i minuti e i secondi cambiare. Se, invece dell'ora, avessi prelevato un'informazione da un database, capisci come il contenuto della pagina si sarebbe aggiornato ad ogni nuovo inserimento di informazioni.

La scritta date che ho usato sopra, viene chiamata "FUNZIONE" predefinita in PHP, ossia è un piccolo programma incorporato, che produce un ben preciso risultato e sempre quello.

NB. Attento ad utilizzare sempre le minuscole, pertanto non potrai mai scrivere Date(), DATE() etc.

NB. Attento ad inserire sempre le parentesi tonde, con all'interno le doppie virgolette .

NB. I valori della data e dell'ora sono relativi al server su cui stai facendo eseguire gli script ossia il computer dove stai creando il tuo spazio web. Pertanto non meravigliarti se la data e/o l'ora sono diverse da quelle presenti sul tuo computer!

Molto spesso ciò accade perché il server, ad esempio, non si trova in Italia ma come Portland, si trova a Boston in America.

Il risultato lo puoi vedere qui sotto:

Di queste funzioni già pronte per l'uso, ce ne sono diverse decine, ognuna con un preciso scopo.

Ad esempio, quelle che abbiamo appena visto, fanno parte delle funzioni relative al calcolo della data.

Altri esempi sono le funzioni matematiche, come il calcolo di un numero casuale, il calcolo del seno, del coseno, della tangente, del valore intero di un numero e così via, oppure le funzioni che manipolano le stringhe.

Ho voluto pertanto riportarti una lista delle funzioni che sicuramente utilizzerai molto presto all'interno delle pagine dinamiche del tuo sito web e che ovviamente ti consiglio di annotare nel tuo quaderno.

Indice Corso PHP